Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Se mi copri rollo al volo-Tommaso Novi @depositopontecorvo

” ‘Se mi copri rollo al volo’ è la storia di come, per salvarmi la vita, mi sono rinchiuso in casa a giocare ai videogames, ed è anche il titolo del mio primo disco. Un disco NERD che parla d’amore, droga e videogames. Di come mi sono scavato la casa per sconfiggere il drago”“

Tommaso Novi (6)

Ieri sera al Deposito Pontecorvo Tommaso Novi, preceduto da Ico Gattai, ha presentato in anteprima “Se mi copri rollo al volo”, album d’esordio del progetto solista in cui il “gattaccio” si sta cimentando. Dopo 12 anni, 6 dischi e quasi 700 concerti I Gatti Mezzi si sono presi una pausa, ma Tommaso Novi è già tornato sul palco e lo ha fatto su un palco nuovo ( quello del Deposito, club adatto a volumi più alti), con vesti nuove ( un mantello sulle spalle come i supereroi) e una formazione nuova (accompagnato da Matteo Anelli al contrabbasso, Daniele Paoletti alla batteria ed un cavalluccio di legno a ricordarci quanto è bello giocare). Ieri sera Tommaso Novi si è messo in gioco e ne è uscito vincente, trasmettendoci il divertimento con cui ha vissuto il palco. 

Tommaso Novi (2)

Da i Gatti Mézzi a i Gatti mezzi? Non direi. Il Novi ha brillato di luce propria, proponendoci qualcosa che non avevamo ancora visto. E’ stata una serata calda, partecipata, animata da amici, fan e curiosi, tutti accomunati dalla curiosità di sentire quel che il nostro “gattaccio” aveva da dirci da solo, a tu per tu, ad alta voce.

Se mi copri rollo al volo” è un album che si discosta di gran lunga dalle liriche e sonorità fatte proprie con il progetto “I Gatti mezzi” , proponendo un sound elettronico e con volumi più alti. Un album che parla della realtà virtuale e di come essa ha salvato la vita di Tommaso a 20 anni, quando è ancora tutto “chi lo sa” e si cercano punti di riferimento per ritrovarsi, “per sconfiggere il drago”.

Tommaso Novi (5)

Ma ir mare? Tranquilli il mare non lo ha abbandonato..ed ecco che vengono citati i polpi e in chiusura del concerto il nostro “bimbetto scarmanato” conclude con “Come è profondo il mare”, brano immaginifico e poetico di Lucio Dalla, cantautore da sempre di riferimento e di grande sensibilità per il Novi.

La libecciata di novità di questo progetto solista dunque è forte, ma sotto sotto si vede sempre che quel bimbo, un po’ felino, un po’ pesce è rimasto lo stesso: autoironico e romantico come piace a noi.

Tommaso Novi (13)

L’invito è farvi investire da questa onda di suoni elettrici e di pixel, di giochi e storie tra reale e virtuale, tra alter ego, avatar e ciò che credevamo aver perso ma che è sempre li’.

E allora continuiamo a suonare la tastiera della nostra vita, che siano tasti neri o bianchi: deviazioni o giochi, componendo i brani più assurdi e scavandoci la casa.

Ricordiamo che “Se mi copri rollo al volo”uscirà  il 28 Aprile per l’etichetta veronese Vrec ( booking Musiche Metropolitane) e verrà presentato il 29 Aprile al Cage di Livorno e il 12 Maggio al Na Cosetta di Roma.

 

SEGUE INTERVISTA A TOMMASO NOVI.

Elena Alei per RadioEco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

post di questa categoria

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni –...

Chiara Ferragni – Unposted, la recensione

DSC_1128

San Marino Comics 2019...

San Marino Comics 2019 NerdEco #70

DSC_0645

Festa dell’ Unicorno...

Festa dell’ Unicorno 2019 NerdEco #69

INTESTAZIONE FAT FAT FAT

RadioEco goes to FAT F...

RadioEco goes to FAT FAT FAT Festival

ultimi post caricati

C

C’era una volta ...

C’era una volta a… Hollywood: la recensione

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

Commenti