Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Sessione d’esami – 5 regole per la sopravvivenza

“Universitari, colleghi miei, vedo nei vostri occhi la stessa paura che potrebbe afferrare il mio cuore, durante la sessione d’esami. Ci sarà un giorno, in cui i CFU pioveranno dal cielo, in cui abbandoneremo gli studi e termineremo ogni faida tra facoltà, ma non è questo il giorno! Ci sarà l’ora degli assistenti onesti e degli argomenti a piacere, quando l’era degli esami arriverà al crollo, ma non è questo il giorno! Quest’oggi combattiamo, per tutto ciò che ritenete caro su questa bella terra, v’invito a resistere!”

Così, oggi, Aragorn si riferirebbe agli eroi contemporanei, coloro che non si lasciano abbattere dalle avversità universitarie. Voi, che state affrontando la sessione d’esami, sapete più di chiunque altro cosa significa intraprendere un viaggio dagli infiniti rischi, raggiungendo l’aspetto di Gollum nel giro di pochi mesi e ghermendo gli appunti come se fossero il vostro tesssoro.

Allora, ecco 5 regole per la sopravvivenza durante la sessione d’esami:

1 – CONTROLLARE IL PROGRAMMA: Sembrerà scontato? Niente di più falso. Perché se anche avete seguito tutte le lezioni e se non vi siete persi nemmeno una parola del docente, questo avrà sempre un modo per farvi sentire peggio di Sam, quando Frodo decide di non ascoltarlo e dare retta a Smigol. Quando meno ve lo aspetterete inserirà, nel programma in esame, una serie di libri mai sentiti, che probabilmente facevano parte dell’ Index Librorum Prohibitorum e di NON FACILE reperibilità. Tanto per rendere il tutto meno complicato.

2 – ISCRIVETEVI PER PRIMI: chi decide l’apertura delle iscrizioni senz’altro non è un fan di Morfeo, dal momento che la maggior parte di esse aprono i Cancelli di Mordor a mezzanotte. Così, lo studente che vorrà classificarsi fra i primi posti, programmerà una serie di promemoria e sveglie tali da resuscitare gli abitanti del Sentiero dei Morti; perché non c’è niente di più stressante che passare un intero pomeriggio in un anfratto di corridoio, tra urla e lamenti, aspettando la propria sentenza.

LA SESSIONE d'ESAMI - 5 regole per la sopravvivenza

LA SESSIONE d’ESAMI – 5 regole per la sopravvivenza

3 – GLI SCRITTI: il consiglio è solo uno: correte come se aveste gli Uruk-hai  alle calcagnae conquistate il posto più strategico. Non fatevi prendere dalla compassione dei più deboli, degli anziani fuori corso che ripetono quell’esame da 3 anni. La scelta del campo è fondamentale in una guerra: il professore non deve vedervi, ma attenti, perché l’Occhio di Sauron è sempre in agguato.

4 – GLI ORALI: eccovi giunti faccia a faccia con il nemico. La tensione si taglia con il coltello e ogni singola mossa è studiata come se fosse una partita a scacchi. Voi contro lui. Luce contro tenebre. Frodo contro Mordor. Preparatevi a ogni imprevisto, il Signore Oscuro è abile con i tranelli e pure l’argomento a piacere sarà un modo per buttarvi in basso. Anticipate sempre il docente.

5 – LA VERBALIZZAZIONE: ci siamo, è finita. Solamente l’inchiostro sulla carta vi divide dalla fine. Non pensate alla media, non fatevi passare per la testa di poter ridare l’esame e prendere un voto più alto. Essere passati significa aver sconfitto il nemico. Ricordate: “un 18 per domarli, un 18 per passarli, un 18 per ghermirli e alla laurea portarvi”.

Buona sessione a tutti!

Sara Binelli per RadioEco

post di questa categoria

Ph. Irene Camposano

Bright 2018: a spasso ...

Bright 2018: a spasso per l’Orto Botanico di Pisa!

BRIGHT 2018

BRIGHT 2018 – La...

BRIGHT 2018 – La Notte delle Ricercatrici e dei Ricercatori

cetilar pisa half marathon

Cetilar Pisa Half Mara...

Cetilar Pisa Half Marathon 2018: la mezza maratona al via il 14/10

Career Week

Career Week dell’...

Career Week dell’Università di Pisa

ultimi post caricati

generic animal

Generic Animal –...

Generic Animal – Animali generici e dove trovarli – Intervista e live report

D14F35A6-F64D-471E-AE24-FA907AAC3FCF

Conferenza Stampa-Navi...

Conferenza Stampa-NavigArte, Comune di Pisa

Kelela - Take Me Apart Remixes

St Vincent, Kelela, No...

St Vincent, Kelela, Noname | Demography #302

ADVENTURE CLUB (1)

Generic Animal al Lumi...

Generic Animal al Lumiere e tanti altri: gli eventi in Toscana | ATP #148

Commenti