Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Speciale pistoia blues festival 2015: Proclama

ProclamaEcco un altro speciale per il Pistoia Blues Festival 2015. Oggi con noi i Proclama

 

I Proclama sono Giorgio Giardina (voce, chitarra), Fabio Migliaccio (basso), Elvis D’Elia (batteria, sequencer), Orlando Barbuto (polistrumentista & cori).

Si sono formati nel 2010, nel 2011 è stato pubblicato il primo CD della band dal titolo omonimo seguito da un breve Tour promozionale che ha toccato le principali regioni Italiane fino a raggiungere, nel Novembre 2011, San Pietroburgo in Russia.

All’inizio del 2012 l’incontro con la decana delle etichette indipendenti italiane, la Toast Record di Giulio Tedeschi, porta alla pubblicazione e distribuzione dell’EP “La commedia della vita / Sei Deluso”. Da quel momento la collaborazione con la storica etichetta indipendente italiana porta i Proclama ad essere protagonisti in numerosi Festival in tutta la penisola.

Nel tempo i Proclama hanno condiviso il palco con molti artisti della scena nazionale ed internazionale tra cui Cristiano Godano(Marlene Kuntz), Yo Yo Mundi, Marina Rei, Zibba, Statuto, Alberto Radius, Cayne, Assist. Il prossimo 15 Luglio si esibiranno in apertura a Stu Larsen e Passenger per la 36^ edizione del Pistoia Blues Festival.

In attesa di ascoltarli ecco la nostra intervista!

 

post di questa categoria

Avex

Avex + Vespro @Caracol...

Avex + Vespro @Caracol [Report]

Piadine dorate ripiene...

Piadine dorate ripiene – Universitari in Cucina

girl in red

girl in red, Archive, ...

girl in red, Archive, Vespro | Demography #398

DSC_9777

Labronicon IV edizione...

Labronicon IV edizione NerdEco #67

ultimi post caricati

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

DSC_9299

Expo Motori 2019, a Po...

Expo Motori 2019, a Pontedera la 14ª edizione

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

Commenti