Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

START festival – Welcome to Pisa II edizione: il finale

Conclusa la II edizione della rassegna START festival – Welcome to Pisa

Giovedì 6 settembre si è conclusa la II edizione dello START festival -Welcome to Pisa, rassegna organizzata dall’Associazione START – Open your eyes del curatore Gian Guido Maria Grassi con la collaborazione del Comune di Pisa e del Consiglio Regionale della Toscana, realizzata grazie al contributo tecnico dell’ architetto Roberto Pasqualetti, allo sponsor Caparolcenter e il sostegno della Sezione di Pisa dei soci UniCoop Firenze.

 START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

La realizzazione del progetto è stata affidata all’ opera di 6 artisti di rilevanza internazionale, sia  figurativi che astratti, che hanno collaborato ai nuovi interventi murali nel quartiere di Porta a Mare per un percorso che si snoda da Tuttomondo, capolavoro che, nel 1989, Keith Haring realizzò sulla Chiesa di Sant’ Antonio Abate, fino alla Darsena pisana ove 11 piloni della sopraelevata della FiPiLi sono stati già trasformati in opere d’arte.

Per la precisione sono sei le opere che si sono aggiunte alle 5 realizzate lo scorso anno da Gaia, Alberonero, Tellas, Ozmo e Moneyless.

I nuovi contributi artistici appartengono a Imos, Beast, Fra32, Aec Interesni Kazki, King Rusto e Aris.

 START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

L’ inaugurazione avvenuta in Via della Darsena si è svolta alla presenza delle istituzioni e delle maggiori autorità cittadine ed è stata accompagnata da un vernissage offerto dalla Società Navicelli di Pisa.

Durante l’ evento il curatore Gian Guido Maria Grassi ha voluto sottolineare vari aspetti del percorso artistico, la peculiarietà di ciascuna opera, il fatto che ciascun artista sia partito da una propria ideologia e da un particolare per poi spostarsi a un universale e a una dimensione corale, cosa possibile anche grazie al relazionarsi con la popolazione locale.

 START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

START festival – Welcome to Pisa ph. Isabel Viele

In futuro è in programma anche la pittura dei rimanenti piloni, non sono ancora note le modalità e le tempistiche ( gli ultimi piloni sono stati dipinti nello scorso biennio) ma dalla visione di ciò che è già stato già fatto c’è da aspettarsi solo il meglio che l’ arte può offrire.

“Saranno inoltre delle opere in un contesto vivo” ha voluto precisare Grassi, auspicando la creazione di percorsi di trekking urbano con le scuole. A tal fine l’ inaugurazione è stata infatti preceduta dall’ Educational day promosso dall’ Ufficio Scolastico Territoriale di Pisa e riservato ai docenti delle Scuole della Provincia di Pisa per far conoscere loro le potenzialità di questo nuovo itinerario artistico.

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

cetilar pisa half marathon

Cetilar Pisa Half Mara...

Cetilar Pisa Half Marathon 2018: la mezza maratona al via il 14/10

Career Week

Career Week dell’...

Career Week dell’Università di Pisa

oznor

START festival – Wel...

START festival – Welcome to Pisa II edizione: il finale

23858147546_6ed4e283de_b

Caso Mattarella: cosa ...

Caso Mattarella: cosa succede? Facciamo chiarezza

ultimi post caricati

ikillgiants-4

I Kill Giants: la dopp...

I Kill Giants: la doppia recensione – Nerdeco #37

DSC_4649

Pisa Tattoo Convention...

Pisa Tattoo Convention edizione 2018

San Rossore 1938 ̵...

San Rossore 1938 – Al cinema Arsenale si riflette sull’orrore

Maribou State

Maribou State, Kelly M...

Maribou State, Kelly Moran & More | Demography #296

Commenti