Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Stefano Bellani al Pisa Comedy Fest @ Leningrad Café

Il secondo appuntamento del Pisa Comedy Fest- Winter Edition 2018 (giunto ormai alla sua seconda edizione) ha accolto venerdì 30 Novembre, sul palco del Leningrad Café, il rinomato Stefano Bellani.

Ph. Irene Camposano - Stefano Bellani

Ph. Irene Camposano

Stefano Bellani, classe 1969, è un’importante figura dell’ambiente della risata toscana quale comico e cabarettista. Egli stesso ha raccontato di come la sua carriera sia partita anni addietro, quando faceva parte del personale antincendio del Teatro Verdi di Pisa, occasione che lo avvicinò al teatro e che lo indusse a scoprire il suo amore per il palco; e di come quindici anni fa aveva calcato lo stesso palco del Leningrad Café portando in scena i suoi primi spettacoli. Di tempo ne è passato, ma l’impressione che si ha quando Stefano Bellani sale sul palco è quella di una persona umile, nonostante il suo debutto televisivo nel 2007 con Zelig Off e poi Zelig, e con un approccio fresco ed ironico alle cose.

Ph. Irene Camposano - Stefano Bellani

Ph. Irene Camposano

Lo spettacolo presentato la scorsa sera al Leningrad Café, portava il titolo Quattro meno al genitore. Il nome dello show parte da una riflessione dell’artista su un classico della vita famigliare e del rapporto genitori-figli: i compiti. Spesso mamma e papà sono chiamati ad aiutare il proprio figlio nei compiti a casa e a volte succede che, per compensare le di lui mancanze (o dimenticanze), questi si sostituiscano al figlio nei doveri scolastici. Così capita che, nel presentarsi a ricevimento da un professore, il voto esposto sul lavoro che son chiamati a visionare (quattro meno per l’appunto!) sia indirettamente destinato a loro. Un’esibizione quella del Bellani che affonda le radici nella materia più semplice e universalmente condivisa quale la quotidianità e da questa trae spunto per la formulazione di riflessioni sui diversi aspetti della vita odierna. Durante la serata, il comico ci ha saputo presentare vecchie e nuove generazioni nei loro meccanismi sociali più intimi, lasciando spesso alla mimica impeccabile l’arduo compito di commentare la situazione comica esposta. Se una critica viene mossa, questa rimane sottilmente intesa e lasciata al pubblico; e questo permette allo spettatore di immedesimarsi maggiormente nella scena e traslarvi le proprie emozioni. Una comicità, quella di Stefano Bellani, sempreverde e indiscussamente eloquente.

Di seguito la nostra chiacchierata con Stefano Bellani: 

Irene Camposano per RadioEco

post di questa categoria

Hitchcock

Pisa da brividi: Hitch...

Pisa da brividi: Hitchcock e Universal al Museo dellla Grafica

WØM

WØM FEST 2019 Preview...

WØM FEST 2019 Preview • Le Capre a Sonagli

WØM

Aprile giunge al termi...

Aprile giunge al termine: WØM FEST, Caracol e tante sorprese | atp #172

khalab5

Khalab: un viaggio tra...

Khalab: un viaggio tra la musica tribale e l’elettronica

ultimi post caricati

1552644231_Avengers-Endgame

Avengers-Endgame: la r...

Avengers-Endgame: la recensione

earth night

Earth Night, Flying Lo...

Earth Night, Flying Lotus and more | Demography #386

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela, Omn...

Vinicio Capossela, Omni & more| Demography #385

DSCN8395

WØM FEST Preview: Le ...

WØM FEST Preview: Le Capre a Sonagli+Vostok

Commenti