Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Submotion Orchestra – Taylor McFerrin (Dorian Concept Remix)- David August- Demography #114

Quanto è difficile mettere le mani sul lavoro altrui ed allo stesso tempo rimodellare il tutto con la propria firma? Ce lo spiegano David August, Nikitch (remixando i Submotion Orchestra) e Dorian Concept (remixando Taylor McFerrin ) nel nuovo numero di Demography

Prendiamo In Gold dei Submotion Orchestra, il collettivo targato Ninja Tune uscito i primi di febbraio con Color Therapy. Ok prendiamo quel pezzo e disgreghiamolo, distilliamo i frammenti di quel pezzo e diamoli in mano a Nikitch. Bene, sicuramente ci restituirà un agglomerato di tensione crescente. La voce angelica di Ruby viene scannerizzata, sezionata e restituita con un loop di emozioni. Si conserva lo stampo tipicamente electro-jazz arricchito da una sfumatura in più di trip pop che fa decisamente la differenza mettendo in grassetto la traccia e caricandola di personalità.Bravi Submotion Orchestra, bravo Nikitch, bravi tutti.

Continuiamo con l’arte dei remix passando a Postapartum di Taylor McFerrin. Avete presente l’originale? Un brano noioso, niente di esaltante, di quelli che scivolano via lasciando il tempo che trovano, ecco il remix di Dorian Concept snatura completamente la traccia. La movimenta, la rende dinamica e complessa, il producer austriaco gioca con l’ascoltatore, interrompe il pezzo nel primo minuto per stupire con un rientro esplosivo. Non è facile rimodellare il brano di un altro sulle proprie corde, ma si capisce perfettamente che il brano ha smesso di appartenere a Taylor McFerrin dal secondo minuto e venticinque in poi.

David August è in uscita con il suo nuovo Lp via Counter records e nel frattempo ci regala J.B.Y.
Si sentono diverse influenze nella lunga traccia del producer, da Bonobo a Illum Sphere, rientra nelle tipiche sonorità Ninja Tune tanto care alle nostre orecchie di affezionati. Passa da sonorità acide alla straordinaria angoscia tipica degli artisti tedeschi (ce l’ha un po’ di Moderat no?), quel tipo di ritmo incalzante e frenetico che ti trasmette ansia ma al tempo stesso è in grado di motivare l’ascoltatore. Un trip in pratica, di quelli pesanti e fumosi.

Submotion Orchestra

Demography

post di questa categoria

Mahmood

Mahmood, Lazza, T-Pain...

Mahmood, Lazza, T-Pain e molto altro | Demography #355

kokoroko-29

KOKOROKO live @ Lumier...

KOKOROKO live @ Lumiere Pisa | Pisa Jazz

51919770_340352986571618_6689221017295912960_n

Sorprese per questo fi...

Sorprese per questo fine febbraio. Festival, serate funky e swing | atp #165

Unloved

Unloved, Vök, Pereira...

Unloved, Vök, Pereira & more | Demography #354

ultimi post caricati

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Foto di Giuseppe Flavio Pagano

ensemble Entr’acte ...

ensemble Entr’acte – Concerti della Normale

50012384_10155968040120848_6768598884873666560_o

Pisa Jazz e tanti altr...

Pisa Jazz e tanti altri eventi | ATP #162

consulente del lavoro

Professione consulente...

Professione consulente del lavoro: Mario Taurino – #radioecogetajob

Commenti