Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

tell me 5ive: special edition – comunicare la Vespa

È nota a tutti l’importanza di una strategica campagna di comunicazione, e a questo proposito è esemplare analizzare il caso della Vespa: un oggetto le cui qualità intrinseche già sarebbero state sufficienti a garantirne il successo ha scatenato negli anni un’autogenerazione pubblicitaria mondiale (riviste di moda, film e televisione) che ne ha sancito definitivamente il passaggio da prodotto a mito. Tutto questo, abbinato a una comunicazione dapprima più canonica ma comunque efficace, poi rivoluzionaria e  surreale ha fatto sì che l’immagine della Vespa diventasse negli anni la protagonista delle più belle campagne pubblicitarie mondiali.

Dunque quale migliore occasione se non il suo 70° compleanno per ripercorrere la storia per immagini della Vespa? Era infatti il 23 Aprile 1946 quando venne depositata presso l’Ufficio centrale dei brevetti per invenzioni, modelli e marchi del Ministero dell’Industria e del commercio di Firenze la domanda di brevetto industriale per la Vespa disegnata dall’Ing.Corradino D’Ascanio.

La Vespa è il mezzo di locomozione per tutti,  attraente e dal design pulito che nasconde nella scocca in lamiera tutte le componenti meccaniche. Non ci si sporca in vespa e vi si monta in sella con facilità; è dunque perfettamente alla portata del pubblico femminile, protagonista curato e ingioiellato in questo depliant del 1949

Depliant Vespa 1949, Archivio Storico Piaggio, Pontedera

Nel 1955 Leo Longanesi, scrittore, giornalista e illustratore, realizzando questa immagine racconta la stabilità della Vespa illustrando un omino che tiene in equilibrio sul naso il suo aperitivo, perché “La Vespa non dà scosse”

Vignetta Vespa 1955-57, Archivio Storico Piaggio, Pontedera

Pare che l’Ing. D’Ascanio inizialmente avesse disegnato sul foglio solo il passeggero seduto, e intorno a questo avesse poi progettato la Vespa. In questa immagine del 1962 c’è una coppia felice, lui regge saldamente il manubrio mentre lei, seduta di lato su una Vespa invisibile , lo abbraccia cingendogli la vita. Cosa manca alla loro felicita? La Vespa!

037 Felicita' Vespa 1961-62

Alla loro felicità manca solo la Vespa, 1961-62, Archivio Storico Piaggio, Pontedera

La vera rivoluzione arriva con Gilberto Filippetti, grafico pubblicitario della Leader di Firenze, che con la campagna  “Chi “Vespa” mangia le mele” stravolge la costruzione del  linguaggio pubblicitario. Siamo alla fine degli anni ’60 e a Firenze come nel resto d’Italia si fa spazio una nuova cultura giovanile rivoluzionaria. Filippetti racconta ne “Il mito di Vespa” di quando, dall’autobus su cui si trovava, vide un giovane con una mela tra i denti che scriveva sul muro “ Non ti fidare di chi ha più di trent’anni”. Quella mela e quel modo di vedere il mondo si sono poi tradotti in una delle campagne pubblicitarie più famose della Vespa, caratterizzata da immagini semplici, immediate e in grado di costruire un’idea di gioventù di cui tutti avrebbero voluto far parte.

Chi “Vespa” mangia le mele, Archivio Storico Piaggio, Pontedera

La mela azzurra si mangia sugli scogli – la mela matura si mangia al tramonto

Nei primi anni 70 nella nuova campagna pubblicitaria di Flippetti arrivano le “sardomobili”, auto come sardine strette nel traffico cittadino e a loro ovviamente si contrappone la Vespa, agile, ecologica e  splendente. Questa campagna pubblicitaria verrà utilizzata anche per altri modelli Piaggio tra cui il “Ciao” e il “Boxer”

Le sardomobili non godono il sole..splende “chi Vespa”- le sardomobili si sfidano sempre, pace “chi Vespa”

 Forse sì, avrei potuto concludere l’articolo con 50 Special dei Lunapop, ma io preferisco concludere con questo spot del 1963 con il mitico Gianni Morandi

Se questo articolo vi ha incuriositi non vi resta che divertirvi cercando in rete e in libreria tutte le altre bellissime campagne Vespa che, dal ’46 al 2016 vi accompagneranno in un entusiasmante viaggio nella storia del costume italiano.

Da non dimenticare il  ricchissimo calendario di eventi in programma a Pontedera per festeggiare i 70 anni Vespa a partire dal raduno del Vespa Club di Pontedera che riempirà la città con più di 250 Vespe.
Sabato 23 e domenica 24 a Pontedera sarà Notte bianca della Vespa, due serate ricche di eventi che culmineranno la domenica con il concerto di Enirco Ruggeri in piazza Martiri della libertà.

post di questa categoria

ATP (8)

eventi della settimana...

eventi della settimana – atp #85: Arno Vivo, Pistoia blues e Firenze rocks

erew

Kinzica Fantasy prima ...

Kinzica Fantasy prima edizione

Presentazione "Da Cassino ad Hollywood" - Promovie (foto @Promovie)

Cos’è Promovie?...

Cos’è Promovie? – “Da Cassino ad Hollywood” @LaFeltrinelli

Pixel 45 giri

45 giri in Gipsoteca &...

45 giri in Gipsoteca – serata conclusiva

ultimi post caricati

Copy of Copy of ON POINT (5)

Radiohead, Populous &#...

Radiohead, Populous & More | Demography #210

pantesca

Insalata Pantesca

Insalata Pantesca

radiohead oknotok

Radiohead, “OKNO...

Radiohead, “OKNOTOK” – Artwork della Domenica

19114432_10213009211735700_297708183_n

Pasta-O-Matic : La pas...

Pasta-O-Matic : La pasta in barattolo!

Commenti