Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Telyon La Storia Antica, Volume 1 NerdEco #58

Inizia il viaggio nel magico mondo di Telyon

La piattaforma di pubblicazione Street Lab Italia, ha in distribuzione attualmente Telyon – La storia antica Vol. 1 , libro fantasy scritto a quattro mani da Laura Santella, già nota al pubblico per numerose opere tra cui la saga de Il Cavaliere di Eron e Lucifer , e Jury Squarcia autore esordiente, noto ai più come creatore di abiti, accessori e oggettistica per L’Arte di Jury  e come fotografo e modello per J-Art Jury Squarcia  Photography.

Alkar e Lyra (Telyon) si incontrano dopo molto tempo sulle scalinate del palazzo di Dymhandre ph. J-ART Jury Squarcia Photography

Alkar e Lyra (Telyon) si incontrano dopo molto tempo sulle scalinate del palazzo di Dymhandre ph. J-ART Jury Squarcia Photography

Al centro della narrazione vi è un mondo magico che sarà raccontato all’ interno di un progetto ampio che si baserà su più volumi inerenti a vicende tutte collegate tra loro.

Si inizia dalle origini con il primo capitolo de  La storia antica  (previsti due volumi), dalla nascita del mondo fantastico di Telyon, iniziando a narrare le storie delle prime popolazioni elfiche.

Telyon - La storia antica Vol. 1-

Telyon – La storia antica Vol. 1-

Senza spoilerarvi troppo il contenuto del romanzo, possiamo dirvi che se ne inizierete la lettura, vi troverete ad affrontare un vero e proprio viaggio. Sarà un viaggio sia spaziale che temporale, vi muoverete per Telyon così come lo faranno le popolazioni elfiche che incontrerete, le seguirete nel trascorrere dei Silmi e dei Telca (unità di misura temporali in Telyon), imparerete a conoscere gli Enkas , gli Elfi d’ oro, d’Argento, di Bronzo e così via dicendo, vi appassionerete alle loro gesta e non potrete fare a meno di continuare a leggere per conoscere il proseguimento delle loro vicende. Vi muoverete nella luce di Leymar ma anche nell’ ombra dell’ Hyrkale e rimarrete coinvolti e sconvolti dal susseguirsi di forti emozioni: sacrificio, amore, peccato, speranza.

La lettura di Telyon risulta scorrevole e piacevole. Da apprezzare sicuramente sono tanto la caratterizzazione dei personaggi che emergono dal tessuto narrativo in modo netto e deciso, quanto le descrizioni accurate relative ai luoghi e alle popolazioni elfiche che presumono tanto conoscenze geologiche, geografico astronomiche, quanto antropologiche. Indubbiamente apprezzabile è il fatto che descrizioni e narrato si sposano bene insieme, senza il prevalere l’una sull’ altra: non sono un elemento di corredo, né  risultano essere affettate o pesanti ma contribuiscono a impreziosire una racconto corale, la storia di Telyon.

Una storia fatta per essere raccontata e goduta a pieno dai lettori che potranno beneficiare anche di due importanti strumenti che faciliteranno loro una corretta comprensione del testo: le mappe del mondo di Telyon, disegnate dallo stesso Jury Squarcia e un utile glossario in cui sono inseriti tutti i nomi dei personaggi presenti nel romanzo.

Abbiamo voluto rivolgere un paio di domande agli autori di Telyon ed ecco quel che ci hanno risposto

Laura come è stato lavorare al libro a quattro mani e qual è stato il tuo effettivo contributo a esso?

Essendo il primo vero lavoro a quattro mani, è stato abbastanza difficile. Dovevo capire cosa c’era nella testa di un’altra persona e metterlo nero su bianco. Poi, dovevo far capire anche cosa avevo in mente io e cercare di far collimare le due cose. Insomma, non è certo stato facile! Ma alla fine sono più che soddisfatta del risultato. Inizialmente il mio contributo doveva essere solo “mettere nero su bianco una storia già pronta”, ma poi ho creato nuovi personaggi, approfondito quelli che già c’erano e creato situazioni che prima non erano previste. Ovviamente sempre con il consenso del “padre di Telyon”. E così alla fine, il progetto è diventato anche mio, seppur naturalmente in una quota minore.
È stato letteralmente un parto: lungo e sofferto, ma il prodotto finale è uno spettacolo.

Jury a quali riferimenti letterari e a quali ispirazioni hai fatto riferimento per la costruzione del tuo romanzo? E perché non lo hai svuluppato in modo autonomo?

Non ho fatto riferimento a nessuna opera letteraria, sono stato influenzato dalle opere di Tolkien ma in senso filmistico, quindi direi Jackson. Ma non ho preso spunto o ispirazione, è stata solo una sorta di “Start” nel mio cervello.Il Mondo di Telyon me lo sono inventato di sana pianta e nasce solo dalla mia fantasia, con sparsi qua e là, vari omaggi al fantasy classico e a persone che conosco. Non ho voluto sviluppare in modo autonomo il romanzo per incapacità. Io avevo una grande storia, in parte scritta in maniera pessima, in parte solo nella mia mente e, nel corso degli anni, mi sono reso conto di non essere in grado di narrarla decentemente. Conoscendo Laura che è scrittrice, le ho proposto di lavorare a Telyon assieme e così è stato. Ho lasciato a Laura libertà al 100% di potersi muovere all’interno del mondo di Telyon come voleva e lei ha fatto un lavoro assolutamente perfetto.Calcola che tutta la Storia antica (della quale manca ancora la seconda parte) erano delle appendici quindi completamente prive di dialoghi o di interazioni fra personaggi.

Ringraziando gli autori Jury Squarcia e Laura Santella, che presenteranno il loro libro al prossimo Firenze Fantasy, vi invitiamo, anche con questo booktrailer, a rompere ogni indugio e  tuffarvi nel fantastico mondo di Telyon.

Isabel Viele per RadioEco

post di questa categoria

Sam Smith

Sam Smith, Stormzy, Gi...

Sam Smith, Stormzy, Giaime & molto altro | Demography #430

viaggi 5

Viaggi infiniti questo...

Viaggi infiniti questo fine luglio: live, flamenco e jazz |atp #181

Spoon

Spoon, Ride, Jenny Hva...

Spoon, Ride, Jenny Hval |Demography #429

alessandro cortini

Alessandro Cortini, Ne...

Alessandro Cortini, New Order, Daymé | Demography #428

ultimi post caricati

Europee

Europee 2019: le elezi...

Europee 2019: le elezioni dal punto di vista dei social

caracol

Maggio frizzante: jazz...

Maggio frizzante: jazz, poetry slam e spettacoli! #atp 175

Cattura

Giornata mondiale libe...

Giornata mondiale libertà di stampa, convegno in memoria di Antonio e Bartek

DSC_9299

Expo Motori 2019, a Po...

Expo Motori 2019, a Pontedera la 14ª edizione

Commenti