Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Daft Punk – Random Access Memories | The Collaborators: Todd Edwards

random access memories

Il leggendario produttore underground del New Jersey, che ha già collaborato con i Daft Punk per Face to Face (Discovery, 2001), ci descrive le influenze del disco registrato a Los Angeles che vanno da Fleetwood Mac, The Doobie Brothers e The Eagles, con il desiderio di creare il “West Cost Vibe”.

Edwards ci dice che ci sono volute tre settimane per registrare i vocals del suo featuring. Una frase ci fa sorridere: «Two Androids are bringing soul back to music». Edwards dice anche che è stato così tanto ispirato dalla session di registrazione da trasferirsi dal New Jersey a Los angeles.

Francesco Cito

Redazione musicale

post di questa categoria

marti festival

Marti Festival –...

Marti Festival – in collina si balla

marti festival

eventi in Toscana: Fir...

eventi in Toscana: Firenze Libro Aperto , Marti Festival e molti altri | ATP #145

sinigallia-any-other

Sinigallia, Any Other,...

Sinigallia, Any Other, Bells Atlas & more | Demography #297

ikillgiants-4

I Kill Giants: la dopp...

I Kill Giants: la doppia recensione – Nerdeco #37

ultimi post caricati

Intrappolata – S...

Intrappolata – Serata noir al Teatro Nuovo

Alessio Cremonni

Alessio Cremonini e il...

Alessio Cremonini e il successo di Sulla mia pelle: l’intervista

DSC_4649

Pisa Tattoo Convention...

Pisa Tattoo Convention edizione 2018

San Rossore 1938 ̵...

San Rossore 1938 – Al cinema Arsenale si riflette sull’orrore

Commenti