Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

TRUE BLOOD (2008-2014) – FACCIAMO LE SERIE #4

“I wanna do bad things with you”. Senza dubbio questo è il verso della canzone Bad Things di Jace Everett che gli aficionados della serie True Blood si ricorderanno maggiormente. Ecco qualche curiosità nel decennale dalla prima messa in onda made in HBO.

Ma cos’è questo True Blood? Nell’universo generato dalla fantasia di Charlaine Harris è una bevanda creata in Giappone ottenuta sintetizzando il sangue umano; i vampiri, dunque, possono usufruirne liberamente senza compiere eccidi ai danni delle persone.

True Blood 1

Protagonista di tutta la vicenda è una giovane venticinquenne bionda di nome Sookie Stackhouse che risiede nella fittizia città di Bon Temps (in Louisiana) con la nonna ed il suo gatto e che svolge la professione di cameriera al Merlotte’s, un rinomato ristorante locale.

Una sera fra gli avventori si presenta William Thomas (Bill) Compton e da lì la vita della giovane Sookie cambierà radicalmente. Conoscerà molte altre creature dell’universo di True Blood, tra cui altri vampiri, licantropi, fate, menadi e mutaforma.

Uno dei personaggi più emblematici con cui si dovrà interfacciare è il vampiro Eric Northman, interpretato dall’attore svedese Alexander Skarsgard (peraltro vincitore quest’anno di un Emmy e del Golden Globe per la serie TV Big Little Lies).

true blood

Vengono affrontati temi molto significativi, ad esempio il fondamentalismo religioso (per l’esattezza viene portata alle estreme conseguenze l’intolleranza dimostrata da cristiani radicali nei confronti dei vampiri, definiti spesso e volentieri creature contro Dio) e la diffidenza nei confronti del diverso (si vede specialmente quando la gente del posto si schiera contro Bill e/o Sookie appena succede qualcosa, nello specifico accusandola di praticare il mestiere più vecchio del mondo).

Alcuni dei personaggi principali sono afroamericani e non sono rari gli episodi di razzismo nei loro riguardi: uno di loro è Lafayette Reynolds, anch’egli cameriere al Merlotte’s, che è stato impersonato dall’attore Nelsan Ellis, deceduto il 9 luglio scorso a causa di un arresto cardiaco (e ricordato con affetto da tutti i suoi colleghi).

C’è anche una parte d’Italia in True Blood: si tratta di Valentina Cervi -famosa per la serie TV “Una grande famiglia”- nei panni di Salomé Agrippa, rivisitazione in chiave vampiresca dell’omonimo personaggio biblico.

Maria Sofia Rebessi per RadioEco

post di questa categoria

nubya garcia

Nubya Garcia live al P...

Nubya Garcia live al Pisa Jazz Festival .

SYML

SYML, Tusks, The Cranb...

SYML, Tusks, The Cranberries & more | Demography #369

23 marzo lumiere

Marzo volge al termine...

Marzo volge al termine ma non le novità che ci riserva!

Ghali

Ghali, Sfera Ebbasta, ...

Ghali, Sfera Ebbasta, Jake la Furia e molto altro | Demography #368

ultimi post caricati

carnì-800x1000

“Cose storteR...

“Cose storte” di Andrea Carnì alla Libreria Pellegrini

donne 3

Donne in festa!Tanti e...

Donne in festa!Tanti eventi da non perdere questa settimana! |atp #167

DSC_8463

Emma Goldman – F...

Emma Goldman – Femminismo e anarchia alla Sms Biblio

oznor

Gli Anni 50 – Le imm...

Gli Anni 50 – Le immagini di un decennio a Pisa

Commenti