Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

TURN OFF FESTIVAL – BEACH PARTY – DEMOGRAPHY

Turn Off

Segnatevi la data, il 16 Maggio torna il Turn Off Festival con uno tsunami di musica che farebbe impallidire Hokusai. A Tirrenia (PI) nello storico stabilimento balneare Bagno Imperiale la stagione estiva verrà inaugurata da una mescolanza di House, Funk, Techno e Bass con inizio alle ore 15 per 12 ore di musica. Altro che turn off, qui è da turn it up!

Abbiamo già iniziato a parlare del Turn Off Festival  con Kumo e Hedra (ospiti di Demography QUI) e continueremo per un po’. Con una line-up del genere poi, credeteci se vi diciamo che ne parleranno ancora per un po’ di tempo a questa parte. Un evento denso di musica e variegato come il migliore gelatone che vi viene in mente (è pur sempre un beach party). Da una bestia sacra come Alex Neri (Planet Funk, resident al Tenax) ai Dub Sones (il cui fondatore ha portato personaggi del calibro di Mala e Kode9 al Greentech) passando per Wallwork/RZR, Tsvi e French Fries, più molti artisti TBA. Portatevi gli occhialoni da saldatore, si alzerà parecchia sabbia a questo Turn Off Festival.
QUI L’EVENTO -> https://www.facebook.com/events/923901004299642/


Programma Turn Off 

Turn Off Festival 2015 Beach Party

Sabato 16 Maggio Bagno Imperiale

12 ORE DI MUSICA

TICKET Turn Off>http://www.residentadvisor.net/event.aspx?708578

ATTENZIONE : 
Tutti coloro che entreranno al Turn Off festival dalle 15.00 alle 16.00 all’ingresso riceveranno una FREE DRINK !

LINE-UP Turn Off :

▶ Alex Neri

▶ French Fries

▶ Philipp & Cole Official Fanpage

▶ Dub sones

▶ Taster Peter

▶ Thom Treud

▶ Wallwork/RZR

▶ Tsvi

▶ Ezekiel Rhodes

▶ Gus

▶ Test Sound

▶ Ritual Sound System
Pietro Batini – Ale Morelli – Eugenio Baldacci

+ TBA – STAY TUNED

Info Booking Turn Off Glauco Ghelardoni 3802055357

BOX OFFICE TURN OFF PREVENDITE PISA :
Deviribè Pisa

Produced By :
Glauco Ghelardoni
Nervous Horizon
Metarock Pisa


Gli Artisti del Turn Off Festival
Alex Neri: Facebook - Soundcloud

1557445_10150358185394944_209399519_n (2)
Produttore, musicista e dj comincia la sua carriera in età molto giovane, quando i primi approcci con la musica lo spingono a cominciare a suonare nei vari club della Toscana. Sono gli anni del new wave e dell’elettro funk, del garage e dell’house dei primi anni 90, e Alex diviene velocemente un dj molto conosciuto dilettandosi nelle consolle dei club di maggior riferimento, sia in Italia che nel mondo. Contemporaneamente crea i suoi primi dischi in studio dando vita col suo socio Marco Baroni a varie produzioni tra i quali il progetto Kamasutra che lo consacrerà nella scena mondiale.
Nel 1999 nascono i Planet Funk, che già col primo singolo scalano velocemente le classifiche europee, per poi inanellare una serie straordinaria di successi pluri premiati dalla critica internazionale.
La band ha al suo attivo gli album “Non Zero Sumness”, “The Illogical Consequence” e “Static” e un “best of “ uscito nel 2009, seguiti dall’attesissimo nuovo album “The Great Shake” uscito nel 2011, nel quale si trova la hit “Another sunrise” che ha fatto da colonna sonora allo spot della Hyundai nel 2011 e la cover “These Boots are made for walkin” che è stata ai primi posti delle classifiche per mesi.
Alex Neri in collaborazione col club Tenax di Firenze fonda nel 2003 l’etichetta indipendente “Tenax Recordings”, acclamata sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori. Il primo singolo “Housetrack” ha ricevuto il premio Siae come disco più venduto da un’ etichetta indipendente nell’anno 2004. 
Dalla Tenax Recordings nascono alcuni fra i nuovi nomi più apprezzati nel panorama dei djs e produttori italiani: Federico Grazzini, Ilario Alicante, Luca Bacchetti, Minimono, Federico Locchi, Alen Sforzina, Philipp&Cole e molti altri.
Contemporaneamente all’attività di produttore Alex Neri porta avanti anche l’intenso lavoro di remixer per moltissimi artisti della scena italiana e internazionale.
La passione di Alex resta comunque il club, dove riesce a esprimere al meglio il suo amore per la musica.
Da sempre innovativo e precursore di sonorità e stili musicali, i suoi dj sets sono oggi uno splendido connubio tra le sue produzioni e il meglio della musica house in circolazione.
Il talento di Alex lo porta attraverso l’Europa e il resto del mondo a lavorare nelle piu’ belle serate ed eventi.

French Fries: Facebook - Soundcloud
11225793_10206669366320575_2070542213_n

L’approccio di Valentino Canzani aka French Fries con la musica comincia come per molti ragazzi di 15 anni di Parigi dal rap americano, è stato in quel periodo che Jonathan Chaoul (aka Ministre x e co-fondatore di Clekclekboom) lo introdusse alla house music ed a tutti i suoi generi: baltimore, ghetto tech, il suono delle favelas del brasile… sarà però l’incontro con  Bambounou (il suo futuro co-writer) a segnare profondamente la sua produzione.
Nel 2010, French Fries rilasciò il suo primo EP “Arma” per la giovane etichetta parigina Youngunz, questo lo ispirò a fondare una nuova etichetta, la Clekclekboom, insieme ad Adrien Crouse (aka Mr boo) e Jonathan Chaoul. Nel 2011 Valentino definì la sua posizione nella dance music con l’ep “Champagne/hugz“, un’ intensa riflessione sulla sua passione per la ghetto house di Chicago e per etichette come Dance mania, un lavoro contaminato dalle sonorità della scena uk bass e da etichette come Nightslugs e Hessle Audio, la b-side contiene la prima collaborazione tra French Fries e il suo amico Bambounou sulla traccia “Hugz“, che rappresenta di un intensa collaborazione. Dopo di chè French Fries  comincia un tour europeodove fra tutte le performance spicca quella alla Boiler room. Da li comincia un nuovo percorso, compone delle tracce per la prestigiosa etichetta Dirtybird ed ha iniziato così il 2013 con l’uscita del suo ep “Everything“,accentuando il suo approccio scarno e minimal alla produzione riuscendo però a mantenere un caldo appeal da club. Inaugura il 2014 con la pubblicazione del suo primo album “Kepler“, il frutto dell’ incontro delle sue varie influenze e di una continua evoluzione musicale. A soli 22 anni siamo certi che questa non sarà l’ultima volta che sentiremo parlare di lui, e sicuramente non aspettiamo altro che vederlo in azione al Turn Off.

Philipp & Cole : Facebook Philipp e Cole

10385386_807717712631668_2557717306694753202_n
Con Philipp la club culture non ha segreti né limiti: ne prende il lato più coinvolgente, appassionante ed esaltante e lo riporta in musica. Ormai indispensabile punto di riferimento per la scena di Firenze ed in particolare del Tenax. Philipp ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi di successo (Fragola’s Night, Sunflower e Reunion per citarne alcuni) che hanno fatto e stanno facendo la storia del clubbing fiorentino. La sua esperienza sul campo è vasta, e ricca di esperienze nei club e festival più importanti d’Europa. I dj set di Philipp sono l’espressione di una combinazione perfetta tra tecnica, creatività e un’innata capacità di trovare un’empatia con il pubblico più unica che rara. Resident Dj del Tenax dal 2008 ha all’attivo produzioni su alcune label italiane ed ha un passato come speaker radiofonico.
9481_10152937479618212_3821519262372671943_n
E’ il turno di Cole, dj resident del Tenax, che insieme al suo amico di vecchia data Philipp è il creatore e l’organizzatore delle feste Fragola e Sunflower; quest’ultima è una delle 10 feste più popolari a livello nazionale, nel corso degli anni ha guadagnato prestigio grazie alla sua versatilità e alla sua tecnica decisamente underground. Si è esibito con i più famosi dj del mondo in occasione dei migliori eventi e  festival sia in Italia che all’ estero, come Cielo a New York, Winter music conference, a Miami e in Russia, lo Space club, lo Zoo project, il Sankey a Ibiza, il Club 4, l’ Eastender festival, il Sala cloc in Barcellona e in molti altri.

Dub Sones: Facebook
156079_326341054236212_1610253856098569032_n
Dub sones. Si muovono uniti, si comportano da fratelli, sono capaci visto il loro background di spaziare legando sonorità #house a sonorità #Dubtech, #Chicago, #Acid e #Detroit. Il Progetto nasce dall’unione di Gaetano Gaudi (fondatore di Greentech Pisa) e Louis Joy. Il Turn Off non aspettava altro.

Taster Peter: Facebook  - Soundcloud
10941309_10153060641657908_6254058857604273958_n
Taster Peter : Taster Peter è l’ ex batterista hardcore della band “Taster“, con 2 album pubblicati ed un gran numero di tour in tutta Europa anche di supporto a band come 30 seconds to mars e Terror. Gia da ragazzo nutre una forte passione per la musica, frequentando le migliori scuole e suonando vari strumenti: violino, contrabbasso, chitarra, batteria e percussioni. L’influenza della band e la sua evoluzione musicale lo hanno guidato verso attrezzature analogiche e digitali con lo scopo di produrre musica elettronica. Ha iniziato ad elaborare le sue prime tracce in studio seguendo artisti come Dubfire, Adam Beyer, 2000 and one, James Zabiela, Mauro Picotto, Christian Smith . Velocemente cattura l’attenzione di artisti importanti come Oliver Koletzki, Florian Meindl, Umek e Marco Bailey , proprio quest’ultimo gli proporrà di collaborare ad una produzione in studio e a vari remix. Questo percorso lo ha portato ad un grande successo, assicurando l’immagine di Taster Peter nel mondo della scena techno, e permettendogli ad oggi di pubblicare con etichette di prima classe come la Treuesol, etichetta sorella della Drumcode di Adam Beyer.
Taster Peter è proprietario dell’ etichetta “Extravaganza” Record Label e promotore degli eventi creati a nome della stessa, pubblica produzioni di artisti del calibro di Tim Green, Luna City Express, Glimpse, Peter himself, SIS, Loquace, Inxec, Sven Tasnadi e molti altri…portando la sua musica in tutto il mondo.
Endorser ufficiale delle cuffie AIAIAI, suona regolarmente nei migliori club internazionali:New York, London, Berlino, San Francisco, Vienna, Ibiza, Moscow and Barcelona per fare alcuni nomi…
Avendo un passato da batterista, Peter conosce decisamente il significato dello spettacolo sul palco e l’importanza del pubblico come parte dello show. I suoi liveset mandano letteralmente a fuoco la pista, durante le sue performance è solito remixare al momento le sue tracce e loopparle insieme ogni volta in modo nuovo, rendendo ogni esibizione un’esperienza unica, e noi sospettiamo che al Turn Off non sarà da meno!

Thom Treud: FacebookSoundcloud
1926643_431018300394903_6400650886044864686_n
Thom Treud è il nome del nuovo progetto artistico curato da Thomas Mancino (AKA DJ Mancio), presente nella scena techno del clubbing da anni decide di concretizzare le sue idee creando questo nuovo alias variando tra le varie sfaccettature della musica elettronica, techno e house. Dal 2010 crea una collaborazione con Taster Peter, pioniere della scena techno italiana e worldwide, con svariati DJset back 2 back, consolidando un fortissimo legame di amicizia che nel 2012 si concretizza nella creazione di “Extravaganza“: un marchio di party itinerante e di ricerca musicale con il quale si stanno muovendo all’interno della scena elettronica underground, invitando DJ & VJ, proponendo musica e visuals sempre di altissimo livello.

Wallwork/RZR: Facebook - Soundcloud
1549333_553043421489607_7863860160266037739_n
Il duo di hackney wick -londra-, Wallwork &rzr, (che comprende Tommaso Wallwork e Ady Razor), dopo una lunga gavetta come ghost producers per alcuni dei migliori artisti in Uk, hanno deciso di lasciare l’etere e affermarsi come veri e propri artisti powerhouse da club, grazie al loro debutto impeccabilmente prodotto Infinite Machine “Mad techno invasion

Tsvi: FacebookSoundcloud
11118298_10206669366760586_1064361014_n
Ezekiel Rhodes: FacebookSoundcloud

Gus: Soundcloud

Test Sound: Facebook

Ritual Sound System: Facebook

 

Guglielmo Piacentini

post di questa categoria

Depeche Mode

Depeche Mode live, qua...

Depeche Mode live, quando i sentimenti sono fatti di elettro-rock

ATP (8)

eventi della settimana...

eventi della settimana – atp #85: Arno Vivo, Pistoia blues e Firenze rocks

Copy of Copy of ON POINT (5)

Radiohead, Populous &#...

Radiohead, Populous & More | Demography #210

pantesca

Insalata Pantesca

Insalata Pantesca

ultimi post caricati

764d0be37628ec0b028eeaf030cc7aab

Steamcon 2017, lo Stea...

Steamcon 2017, lo Steampunk a Pisa

erew

Kinzica Fantasy prima ...

Kinzica Fantasy prima edizione

Presentazione "Da Cassino ad Hollywood" - Promovie (foto @Promovie)

Cos’è Promovie?...

Cos’è Promovie? – “Da Cassino ad Hollywood” @LaFeltrinelli

Pixel 45 giri

45 giri in Gipsoteca &...

45 giri in Gipsoteca – serata conclusiva

Commenti