Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

UN PRANZO IN CALZAMAGLIA: Tilt e Casa della donna a sostegno delle operaie Omsa

Al Circolo Alberone di Pisa è stata una domenica dedicata non solo al cibo e alla socialità, ma anche alla sensibilità politica. Più di cento le persone che hanno contribuito con la propria partecipazione all’ottima riuscita del pranzo, organizzato dall’associazione Tilt e da La Casa della Donna, per sostenere la lotta delle operaie OMSA.
Il noto chef pisano Chourmo ha il merito di un menù delizioso: sformatino di porri sporcato con crema di taleggio e peperoni rossi, fusilli con cime di broccoli, uvetta, pinoli e pecorino spolverati con pangrattato, stinco di maiale con cime di rapa saltate in padella e dessert. Prima del dolce, i ringraziamenti degli organizzatori e l’invito a partecipare alla manifestazione di sabato a Roma indetta dalla Fiom.
A ulteriore dimostrazione di quanto l’impegno civico possa ben accostarsi ai piaceri della vita -e in particolare della tavola, il ricavato sarà utilizzato per finanziare un grande flash-mob a Pisa, previsto per il prossimo 10 marzo tra le Logge dei Banchi e il ponte di mezzo. Si affronteranno i temi del lavoro e della precarietà, a partire dal caso-esempio delle operaie OMSA, che -scrivono i ragazzi di Tilt- hanno ricevuto come regalo di Natale una lettera di licenziamento, non perché l’azienda sia in crisi, ma per pura e semplice avarizia del padrone, che delocalizza.
Golden Lady ha infatti messo in mobilità circa 230 persone dell’OMSA di Faenza, non tanto per una crisi che costringe a ridurre i costi, quanto perché la nota azienda sposterà la produzione in Serbia. La cassa integrazione finirà il prossimo 12 marzo 2012, ovvero due giorni dopo l’evento previsto a Pisa da Tilt e Casa della Donna. L’evento voluto dalle associazioni, ma che si realizzerà grazie al finanziamento della cittadinanza, assume pertanto significato a livello nazionale, dopo la campagna di boicottaggio dei prodotti Golden Lady e il noto documentario “Licenziata!”.
L’associazione Tilt è nata nell’estate del 2011 a Roseto degli Abruzzi e ha segnato la sua seconda tappa proprio a Pisa lo scorso novembre con un ciclo di incontri al Polo di ingegneria, tra i cui ospiti spiccavano Nichi Vendola, Concita De Gregorio, Adriano Sofri, Corrado Formigli e Francesca Fornario. Torna ora a gran voce sulla questione della precarietà e del reddito minimo garantito, temi cruciali in un momento di crisi e di riforma del lavoro.
Nadia Cioni

Redazione News

post di questa categoria

DSC_3457_copia

Heretico, dopo questo ...

Heretico, dopo questo appartente nulla – @TeatroEra

clap clap band

eventi in Toscana: Cla...

eventi in Toscana: Clap Clap Band e molto altro | ATP #114

aphrodite al deposito pontecorvo

eventi in Toscana: Aph...

eventi in Toscana: Aphrodite al Deposito Pontecorvo e molto atro| ATP #112

Capodanno 2018 in Toscana

Capodanno 2018 in Tosc...

Capodanno 2018 in Toscana: concerti e molto altro| ATP #111

ultimi post caricati

il tuo anno perfetto inizia da qui

Il tuo anno perfetto i...

Il tuo anno perfetto inizia da qui

Cranberries

The Cranberries, To Th...

The Cranberries, To The Faithful Departed | Artwork della Domenica

django

Django Django, Joan As...

Django Django, Joan As Police Woman & more| Demography #250

Ogni storia è una storia d'amore

Ogni storia è una sto...

Ogni storia è una storia d’ amore

Commenti