Oppure copia e incolla questo link dove vuoi!

Zaina Erhaim: in Siria da giornalista e donna siriana – #ijf17

Siria – Zaina Erhaim racconta gli anni del conflitto da giornalista, attivista e donna siriana

Zaina Erhaim é nata ad Idlib, in Siria, ed ha studiato a Damasco. Nel 2001, anno dello scoppio della guerra civile, era a Londra per conseguire la laurea in giornalismo. Dopo aver collaborato due anni con la BBC come corrispondente televisiva è entrata a far parte dell’Institute for War and Peace Reporting per poi ritornare in Siria, nella sua terra natale. Zaina Erhaim, è stata anche vincitrice del Peter Mackler Award for Courageous and Ethical Journalism 2015 e dell’Index on Censorship Freedom of Expression Award, nel 2016.

L’Institute for War and Peace Reporting (IWPR) è un’organizzazione che sostiene i giornalisti nei paesi in cui sono in corso i conflitti in relazione a questioni riguardanti i Diritti Umani e la Giustizia; anche là, in Siria, dove le città sono sotto il totale controllo dei ribelli, dove chiunque si pronunci contro il regime di Assad viene imprigionato, torturato, ucciso.

Zaina Erhaim: in Siria da giornalista e donna siriana - #ijf17

Zaina Erhaim: in Siria da giornalista e donna siriana – #ijf17

Zara Erhaim ha tenuto oggi una conferenza al Festival Internazionale del Giornalismo mediata dalla giornalista di Rai Radio News Maria Gianniti, nel quale ha raccontato la sua esperienza di donna attivista e giornalista in Siria. Vive lì con la sua famiglia e suo marito, lotta ogni giorno contro il silenzio, l’ipocrisia, per la pace. Per dimostrare che non tutti i siriani sono terroristi e che non è giusto incolpare qualcuno privandolo dei propri diritti solo perché sfortunatamente nato nella guerra che “niente ti dá e tutto ti toglie”. In quanto donna è costretta ad avere un protettore che le faccia da tramite, che abbia la possibilità di interloquire con i ribelli, di accedere a certe zone in cui la presenza femminile non è gradita. Il custode di Zara Erhaim non è altro che suo marito, attivo anche lui da anni nelle vicende del conflitto siriano. Fu rapito, portato in carcere e successivamente liberato. In Siria, il governo di Assad vorrebbe morta la Erhaim, costretta a censurale la sua immagine, il suo intervento sui social e a vivere sotto le continue minacce dei signori della guerra, i quali utilizzano i giornalisti unicamente come megafono propagandistico dei criteri del regime. La sua forza, afferma: “sono le persone che mi amano e che so sarebbero disposte a rischiare la vita se un giorno venissi catturata. Io vado avanti per molti di quei miei amici che non ce l’hanno fatta e che non vorrebbero che io mi arrendessi. -Vattene!- è il primo messaggio che ho ricevuto da un mio carissimo amico catturato e in seguito ucciso il giorno del mio ritorno in Siria.”

Intenta nel sua lotta contro il silenzio per la libertà, ha creato vari blog che raccontano la rivolta e la guerra attraverso gli occhi delle donne siriane offrendo la possbilitá di raccontare la propria esperienza. Si é in seguito occupata della formazione di centinaia di citizens reporter in Siria.

“Non mi piace sapere che faccia ha un bambino morto o sentire l’odore di un cadavere putrefatto; ma io lo devo raccontare, lo devo raccontare perché é casa mia. Non tutti i siriani sono terroristi, aiutateci. Aprite almeno le porte del cuore. In Siria abbiamo bisogno di aiuto!”

 

Rebecca Del Carlo per RadioEco

post di questa categoria

Medea di Ronconi - Foto di Umberto Favretto

Medea di Luca Ronconi ...

Medea di Luca Ronconi al Teatro Verdi

coverlg_home

Gatta Cenerentola al C...

Gatta Cenerentola al Cinema Arsenale

"Loving Vincent"- Vincent Van Gogh

Vincent Van Gogh: dall...

Vincent Van Gogh: dalla tela al grande schermo

kaos godblesscomputers

Eventi della settimana...

Eventi della settimana: Godblesscomputers e tanto altro | atp #101

ultimi post caricati

kraftwerk c2c

Kraftwerk – R...

Kraftwerk – “The Man Machine” | Artwork della domenica

godblesscomputers

Godblesscomputers @ Th...

Godblesscomputers @ The Cage [ report ]

kaos

Kaos e Dj Craim @ Depo...

Kaos e Dj Craim @ Deposito Pontecorvo [report]

IT

IT Il film è arrivato...

IT Il film è arrivato nei cinema italiani

Commenti